I.C.S. – Impianti Centro Sardegna

Società Cooperativa

Contatti

Soc. Coop I.C.S. Impianti Centro Sardegna

sede: Zona Industriale Bonu Trau, 08015 MACOMER (NU) – Sardegna – Italia

tel +39 0785 21490 | fax +39 0785 20494

email: info@icsmacomer.it | icsmacomer@tiscali.it

web: www.icsmacomer.it

Chi siamo

La Soc.Coop. Impianti Centro Sardegna (I.C.S.) opera nel settore dell’impiantistica civile ed industriale dal 1984 e, ai sensi della legge n. 46/90, è abilitata all’installazione, trasformazione e manutenzione degli impianti idrici, elettrici e di riscaldamento.

I settori in cui opera sono:

  • impianti di produzione, trasporto, distribuzione e utilizzazione dell’energia elettrica all’interno degli edifici a partire dal punto di consegna dell’energia fornita dall’ente distributore
  • impianti radiotelevisivi ed elettronici in genere, antenne e impianti di protezione da scariche atmosferiche
  • impianti di riscaldamento e di climatizzazione azionati da fluido liquido, aeriforme, gassoso e di qualsiasi natura o specie
  • impianti idrosanitari nonchè quelli di trasporto, uso, accumulo, e consumo d’acqua all’interno degli edifici a partire dal punto di consegna dell’acqua fornita dall’ente distributore
  • impianti di protezione antincendio

La I.C.S. possiede l’attestazione di qualificazione alla esecuzione di lavori pubblici (di cui all’art.2, comma 1 lettera p) del DPR 34/2000 per le categorie OG10 e OS30 classifica I; possiede, inoltre, l’attestazione di qualificazione per l’esecuzione di lavori pubblici (di cui all’art. 4 L.R. n. 14/2002 rilasciata dall’Assessorato dei Lavori Pubblici delle Regione Autonoma della Sardegna – Albo Regionale Appaltatori – per le categorie OG11, OS28 e OS30).

Ai fini sel Settore Qualità Aziendale, la I.C.S. ha ottenuto la Certificazione in data 13.03.2001 in base alla norma UNI EN ISO 9002/1994 ed ha provveduto all’adeguamento in base alla norma UNI EN ISO 9001/2000 (Vision 2000) in data 31.10.2003.

 

Cosa facciamo

 

Impianti idrici

  • Realizzazione e manutenzione di impianti per uso abitativo ed industriale
  • Impianti idrici di adduzione mediante l’utilizzo di:
    – tubi reticolari con raccorderia in ottone
    – tubi rame SANCO con raccorderia a saldare
    – tubi multistrato MEPLA-GEBERIT
    – tubi in acciaio saldati e/o filetati
  • Impianti di scarico con tubazioni di polietilene PE, GEBERIT
  • Realizzazione di impianti di pressurizzazione ed antincendio
  • Impianti per piscine

Impianti elettrici

  • Realizzazione, gestione e manutenzione di impianti per edifici civili, industriali e di pubblica utilità ed in particolare:
    – elettrici di F.M. e di illuminazione
    – cabine in Mt/bt
    – inpianti di messa a terra ed equipotenziali
    – di protezione contro le scariche atmosferiche
    – citofonici, videocitofonici, citotelefonici
    – antintrusione con e senza fili
    – rivelazione fumi e fughe di gas
    – videocontrollo
    – sonorizzazione ambienti
    – trasmissione dati
    – ricezione TV e satellitari
    – aspirapolveri centralizzato
  • Realizzazioni di automazioni per avvolgibili, serrande, basculanti e cancelli
  • Esecuzione di cablaggi di quadri elettrici
  • Realizzazione, gestione e manutenzione di impianti di illuminazione pubblica
  • Impianti elettrici civili con l’innvativo sistema a BUS

Impianti di riscaldamento

Realizzazione di impianti di riscaldamento con corpi radianti in ghisa, alluminio, ventilconvettori, scaldasalviette, abbinati a centrali termiche con caldaie in ghisa o acciaio ad alto rendimento funzionanti a gasolio od a gas, per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria, gruppi termici compatti, caldaie murali a gas, scaldabagni istantanei a gas, accoppiamenti con bollitori per acqua calda sanitaria, etc

  • Impianti di riscaldamento a pannelli radianti (sotto pavimento), per abitazioni, comunità e capannoni per uso industriale
  • Impianti a pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria e riscaldamento di piscine
  • Posa in opera di serbatoi per gas GPL e relativa distribuzione di reti per complessi edilizi di piccola e media entità
  • Posa in opera di canne fumarie in acciaio AISI 316 a doppia parete coibentata per installazioni a vista o monoparete per installazioni incassate a muro

Impianti di condizionamento

Realizzazione di impianti di climatizzazione per edifici residenziali, negozi, ristoranti, uffici, etc. con sistemi a pompa di calore od a solo raffreddamento ad espansione diretta:

– MONOSPLIT (anche con sistema inverter)
– MULTISPLIT ( anche con sistema inverter)
– combinazione twin, triple e doppio twin

La realizzazione di sistemi multisplit consente di collegare ad una unità esterna da due as otto unità interne. Tutte le sezioni interne sono controllabili individualmente con il telecomando e non è necessario che siano installate nello stesso locale. Funzionano simultaneamente nella stessa modalità di raffreddamento o riscaldameto

I sistemi a controllo integrato ad “inverter” assicurano il massimo confort e la massima efficienza con un risparmio medio del 30% rispetto ad un impianto tradizionale a pompa di calore

  • Realizzazione di impianti di refrigerazione e a pompa di calore per grosse utenze col sistema Aria – Acqua:

– abbinamento con gruppi termoventilanti (fan-coils)
– impianti canalizzati
– torri evaporative

 

Obblighi di trasparenza Legge 124/2017

In ottemperanza ai nuovi obblighi di trasparenza nel sistema delle erogazioni pubbliche, statuiti dall’art. 1, co. 125-129, Legge 04/08/2017, n. 124, si dà atto che la Società ha ricevuto sovvenzioni, contributi e comunque vantaggi economici di qualunque genere, aventi natura di liberalità, da parte di Pubbliche Amministrazioni o da soggetti assimilati, di cui al primo periodo del comma 125, dell’art. 1, della L. 124/2017, come di seguito riportato:

ESERCIZIO SOCIALE IMPORTO RICEVUTO CAUSALE
2020 €. 11.932,00 Art. 25 del Decreto Legge 19.05.2020, n. 34, contributo a fondo perduto di al fine di sostenere i soggetti colpiti dall’emergenza epidemiologica “Covid-19”
2020 €. 4.436,78 Art. 10 bis l Decreto Legge 28.10.2020 n. 137, detassazione dei contributi INPS sotto forma di incentivo per i mesi di Ottobre, Novembre e Dicembre 2020 (di cui 2.092,83 relativi al mese di Dicembre 2020 ma compensati a Gennaio 2021) a seguito dell’emergenza epidemiologica “Covid-19”
2020 €. 362,00 Art. 24 Decreto Legge n. 34/2020, esenzione del pagamento del saldo IRAP 2019 a seguito  dell’emergenza epidemiologica da “Covid-19”;
2020 €. 1.114,00 Art. 24 Decreto Legge n. 34/2020, esenzione del pagamento del primo acconto dell’IRAP 2020 a seguito dell’emergenza epidemiologica da “Covid-19”
2020 €. 857,00 Agenzia delle Entrate, credito d’imposta quale bonus sanificazione (di  cui €. 284,00 già utilizzato come da concessione 202000166353 del19.05.2020ai sensi dell’art. 125 del Decreto Legge 34 /2020  Decreto Legge rilancio, e con il provvedimento 302831 del 11.09.2020 è stata indicata la percentuale di 15,6423%)

 

Si evidenzia che l’indicazione di tutte le erogazioni liberali sopra indicate è stata effettuata adottando il criterio informativo di cassa, e, quindi, riportando tutte le sovvenzioni, contributi e comunque vantaggi economici di qualunque genere, incassati nell’esercizio sociale indicato.

Si dichiara inoltre che, nel corso dell’esercizio indicato, per la Società è maturato il diritto a percepire aiuti di Stato, oggetto di pubblicazione nel Registro Nazionale degli aiuti di Stato, al quale conseguentemente si rinvia per le  informazioni relativi ai vantaggi economici riconosciuti, assolvendo in tal modo l’obbligo informativo di trasparenza di cui alla Legge 124/2017, in conformità a quanto previsto dall’art. 3-quater, co. 2, D.L. 135/2018 (conv. da L. 12/2019).

 

Share This