Liberamente

Luoghi Identitari: Bellezze ed Emozioni con i RAcconti e le MEmorie Nascosti nei TErritori

Il progetto

 

Il Progetto Liberamente  è stato presentato da IFOLD Sardegna – in RTS con Confcooperative Sardegna e Poliste Srl – a valere sull’Avviso Pubblico “Attività integrate per l’empowerment, la formazione professionale, la certificazione delle competenze, l’accompagnamento al lavoro, la promozione di nuova imprenditorialità, la mobilità transnazionale negli ambiti della “Green & Blue Economy” –  LINEA A1.

Le attività sono finanziate dal POR Sardegna FSE 2014-2020, Asse Prioritario 1 – Occupazione – Obiettivo specifico/azione PO 8.1 e 8.5  dall’Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale.

L’avviso “Green & Blue Economy” promuove attività integrate, funzionali alla creazione di posti di lavoro in comparti e settori che mostrano potenzialità di crescita e sviluppo.

Liberamente è una proposta progettuale innovativa, a carattere regionale, con destinatari giovani fino a 35 anni e NEET.

Il Progetto ha come obiettivo la formazione di figure professionali in grado di promuovere in modo innovativo le ricchezze ambientali, culturali e identitarie della Sardegna.

Liberamente mira inoltre a formare nuovi imprenditori che sappiano proporre e gestire servizi e che dovranno costituire una nuova imprenditorialità giovanile e femminile che arricchisca il tessuto economico locale.

 

Visita il sito wel del progetto

L’analisi dei fabbisogni formativi e professionali

 

Questionario online rivolto ad imprese dei settori Turismo, Ambiente, Beni culturali, ICT ed Agrifood.

Confcooperative Sardegna, in qualità di partner responsabile delle attività di analisi dei fabbisogni formativi e professionali, ha dato avvio alla realizzazione delle attività previste dal progetto Liberamente attraverso l’attivazione del questionario online.

Il questionario è già disponibile al seguente link >> COMPILA IL QUESTIONARIO ONLINE

Il questionario si rivolge principalmente ad imprese ed organizzazioni attive nelle aree di specializzazione previste dal progetto: Turismo, Ambiente, Beni culturali, ICT ed Agrifood.

Interviste a testimoni privilegiati e Case Study

Le attività di rilevazione proseguiranno attraverso le seguenti metodologie:

  • interviste a testimoni privilegiati, che verranno individuati tra referenti di imprese leader nelle aree di specializzazione individuate dal progetto;
  • Casi di studio: analisi di best practice di imprese leader nelle aree di specializzazione individuate dal progetto.

 

 

Le metodologie partecipative

 

Nelle attività di rilevazione dei fabbisogni formativi e professionali delle imprese sarde dei settori Turismo, Ambiente, Beni culturali, ICT ed Agrifood, verranno utilizzate le seguenti metodologie partecipative: Focus Group e Workshop con analisi SWOT.

  •  giovedì 29 giugno a Sassari h. 16:00 (sede Confcooperative Sassari Olbia, Via De Carolis 26) 1° Focus Group sui fabbisogni formativi e professionali delle imprese
  • giovedì 6 luglio a Cagliari h. 16:00 (sede Confcooperative Sardegna, Piazza Salento 5) 2° Focus Group sui fabbisogni formativi e professionali delle imprese
  • giovedì 13 luglio a Nuoro (sede Confcooperative Nuoro Ogliastra, Via Aspromonte 43) Workshop sulla creazione di impresa, dedicato al partenariato istituzionale

Per assistenza e supporto nella compilazione del questionario, e per info sull’analisi dei fabbisogni formativi e professionali del Progetto Liberamente, contattateci ai seguenti recapiti:

News del progetto Liberamente

Video

Share This