UniCredit Foundation ha approvato il Bando Unicredit Carta E 2015, Strategie di coesione sociale a favore della Terza età.

Il Bando prevede l’assegnazione di 7 contributi a 7 organizzazioni no profit particolarmente meritorie nello sviluppo e nella realizzazione di progetti negli ambiti di intervento di seguito specificati. In corrispondenza alla suddivisione territoriale di UniCredit in Italia, verrà sostenuto un progetto per ognuna delle seguenti aree:

  • Nord Ovest: Val d’Aosta, Piemonte, Liguria
  • Lombardia: Lombardia
  • Nord Est: Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige
  • Centro Nord: Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche
  • Centro: Lazio, Sardegna, Molise, Abruzzo
  • Sud: Campania, Puglia, Basilicata, Calabria
  • Sicilia: Sicilia

Beneficiari

Organizzazioni non profit che sviluppano progetti nell’ambito della coesione sociale a favore delle persone anziane.

Iniziative ammissibili

I progetti oggetto del Bando possono considerare gli anziani come utenti delle attività (qualora si trovino in condizione di fragilità per motivazioni economiche, sociali o di salute) oppure come soggetto attivo (inteso come protagonista delle azioni previste nel progetto).

I progetti ammessi al Bando devono rientrare in almeno uno dei seguenti assi:

  • Partecipazione attiva delle persone anziane quale contributo per la costruzione di comunità coese e inclusive
  • Interventi socio-sanitari a favore delle persone anziane affette da patologie neurodegenerative e alle loro famiglie
  • Sviluppo di nuove forme di housing sociale a favore delle persone anziane

I progetti devono realizzarsi sul territorio italiano, per una durata compresa tra 18 e 24 mesi.

Contributi

Un comitato di valutazione, composto da membri interni ad UniCredit, con il supporto di un team di valutatori esterni, sceglierà in modo insindacabile i 7 migliori progetti a cui assegnare un contributo di Euro 60.000 ciascuno. I 7 progetti selezionati parteciperanno, nel maggio 2016, all’iniziativa “Your Choice, Your project – Italia” attraverso la quale i dipendenti italiani di UniCredit potranno votare il progetto che ritengono più valido. A tal fine, potrebbe essere richiesto l’impegno delle 7 organizzazioni vincitrici ad elaborare specifici strumenti di comunicazione allo scopo di poter dare visibilità al progetto (ad esempio fotografie, video, ecc.). Alle organizzazioni verrà assegnato un ulteriore contributo di Euro 80.000 suddiviso in maniera proporzionale ai voti ricevuti.

Procedure e termini

Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente tramite l’apposito applicativo on line disponibile sul sito internet www.unicreditfoundation.org entro e non oltre le ore 12:00 del 29 febbraio 2016.

Clicca qui per accedere a bando modulistica e FAQ

Share This