È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico che fissa il contributo di revisione per il biennio 2015/2016.

Sono tenute al pagamento dell’importo cooperative, consorzi, Bcc e società di mutuo soccorso. La scadenza è fissata per il prossimo 29 giugno 2015.

Rispetto allo scorso biennio sono rimasti invariati sia gli importi sia i parametri per la loro determinazione. Per gli enti cooperativi e loro consorzi i valgono: numero soci, capitale sottoscritto e fatturato al 31 dicembre 2014.

Il contributo di revisione degli enti aderenti è dovuto a Confcooperative se l’adesione (da intendersi data di immatricolazione a Confcooperative) avviene entro il 29/06/2015, mentre è dovuto al ministero dello Sviluppo Economico se l’adesione è successiva.

Calcola il contributo di revisione attraverso il software predisposto da Confcooperative: http://tl.confcooperative.it/contributorevisione/

Share This