La Regione Sardegna ha approvato la Disciplina per la procedura di erogazione del contributo in conto occupazione previsto dall’art. 16, L.R. 22 aprile 1997 a favore delle cooperative sociali di tipo B. Annualità 2018 – secondo le novità introdotte dalla D.G.R. n. 16/21 del 3 aprile 2018.

Beneficiari

Il finanziamento è destinato alle cooperative sociali di tipo B, iscritte da almeno due anni, a far data dal giorno di apertura delle domande, nell’apposita sezione dell’Albo regionale, tenuto dal Servizio Coesione sociale dell’Assessorato regionale del Lavoro.

Ai fini dell’erogazione, l’iscrizione è condizione necessaria ma non sufficiente in quanto la Cooperativa sociale richiedente deve svolgere delle attività effettivamente riconducibili alle tipologie di cui alla sezione B1.

Iniziative ammissibili

Il finanziamento ha ad oggetto il rimborso delle retribuzioni erogate dalla Cooperativa sociale a ciascun socio lavoratore nella misura del 50% della retribuzione lorda prevista dal contratto collettivo nazionale di categoria oppure nella misura dell’80% per ciascun socio appartenente alle categorie di persone svantaggiate di cui all’ articolo 4 della legge n. 381 del 1991, il cui elenco è precisato all’art. 24 della L.r. n. 16 del 22.04.1997.

Contributi

Ogni cooperativa sociale può chiedere fino ad un massimo di € 60.000,00 nella propria domanda di partecipazione. Eventuali cifre ulteriori verranno ridotte d’ufficio entro tale limite, scartando, a ritroso, le retribuzioni più recenti.

Al fine di incentivare le assunzioni a tempo indeterminato e quelle dei lavoratori “svantaggiati”, il massimale sarà erogato solamente alle cooperative sociali che presentino richiesta di contributo esclusivamente per lavoratori a tempo indeterminato e svantaggiati.

Negli altri casi, i massimali sono ridotti come da tabella di seguito riportata:

Massimale Tipologia di rapporti oggetto della richiesta domanda
€ 60.000,00 solo rapporti a tempo indeterminato solo lavoratori svantaggiati
€ 50.000,00 solo rapporti a tempo indeterminato lavoratori svantaggiati e non svantaggiati
€ 45.000,00 rapporti a tempo determ. e indeterm. lavoratori svantaggiati e non svantaggiati
€ 30.000,00 solo rapporti a tempo determinato lavoratori svantaggiati e non svantaggiati

La qualifica di “lavoratore svantaggiato” che da diritto al contributo in conto occupazione maggiorato all’80%, deve risultare necessariamente dal modello Unilav (codice di agevolazione: 19), fermo restando che l’elencazione dei soggetti beneficiari è contenuta nella normativa regionale (art. 24, L.r. 16/97).

Diversamente, il contributo richiesto per il lavoratore privo di tale requisito verrà ridotto d’ufficio al 50%.

Procedure e termini

Le domande di partecipazione con i relativi allegati dovranno essere trasmesse a partire dalle ore 10:00 del 23 maggio 2018 e fino alle ore 24:00 del 30 maggio 2018.

La domanda di partecipazione dovrà essere predisposta e sottoscritta dal legale rappresentante della cooperativa sociale, utilizzando, esclusivamente e a pena di inammissibilità, lo schema in formato .doc di cui all’allegato 1 del Disciplinare, scaricabile dal sito istituzionale della Regione: http://www.regione.sardegna.it/regione/assessorati/lavoro/ nella sezione Bandi e Gare e nella sezione “procedimenti e modulistica”.

La domanda dovrà essere poi scannerizzata e inviata in allegato via PEC, unitamente al documento di identità del legale rappresentante nonché alla dichiarazione sugli aiuti di stato (allegato 2), esclusivamente via PEC (NB: a pena di inammissibilità della domanda) a: lavoro@pec.regione.sardegna.it

Riferimenti normativi

 

Share This