Il Comune di Macomer, nell’ambito del Programma “Azioni di contrasto alla povertà”, ha stanziato € 30.000 destinati all’avvio di n. 10 progetti di inserimento lavorativo mediante borse lavoro della durata di 6 mesi. L’inserimento lavorativo ha lo scopo di favorire l’acquisizione di conoscenze e competenze professionali attraverso dinamiche relazionali che vengono ad instaurarsi all’interno dell’ambiente lavorativo.

Destinatari della misura sono i cittadini residenti a Macomer che durante il 2013 hanno percepito un reddito inferiore ad € 4.500 (certif. ISEE). Le borse lavoro si dovranno svolgere presso un’impresa che si impegna ad ospitare il beneficiario per un periodo massimo di 6 mesi e per 24 ore settimanali.

Le borse lavoro prevedono la corresponsione di un incentivo pari ad € 500 mensili. L’impresa dovrà versare al Comune di Macomer la somma una tantum di € 60 euro a titolo di contribuzione delle spese di assicurazione INAIL e RCT a favore del borsista.

Le domande dovranno essere presentate al Comune di Macomer entro e non oltre il 24 aprile 2015.

I moduli per presentare le domande sono disponibili nel sito del Comune di Macomer

 

Share This